Narrativa & Poesia Attualità Icone e simboli

illustrazioneOstetricia, ginecologia, ortopedia, AIDS per Avicenna – Associazione Medici Donne Immigrate

illustrazioneSimboli per Arketipa – Immagine Comunica

illustrazioneErvet

ICONE E SIMBOLI

Amleto: Vedi quella nube laggiù? Simile a un cammello?
Polonio: Sì, per la santa messa! Par proprio un cammello.
Amleto: Eppure mi fa pensare a una donnola.
Polonio: In effetti, è curva come una donnola.
Amleto: O una balena.
Polonio: Proprio uguale a una balena.



Il simbolo fissa “le nuvole”: l’immagine scelta ci riconnette con la segreta ricchezza della realtà effettuale e mitica, ricompone gli opposti.

Come Calvino ci ricorda, “Il potere degli emblemi” è “che una volta visti non si possono dimenticare né confondere.” (Le città invisibili, Italo Calvino, Oscar Mondadori, 2004).

Sintesi felice di senso e segno, il simbolo è un piccolo scrigno che può aprirsi (e aprirci) a grandi significati. “Il simbolo fa pensare”, asserisce Paul Ricoeur.

Nel mio lavoro ho realizzato simboli in silhouette riguardanti tematiche mediche, faunistiche, botaniche, climatiche, bibliografiche … Progettare un marchio, un’icona, un emblema, un segnale è sempre una sfida appassionante.